Aperture Verrà Rimosso Dopo Il Lancio Di “Foto” Su OS X

Aperture Verrà Rimosso Dopo Il Lancio Di “Foto” Su OS X Dopo l’annuncio dell’App “Foto” per Mac OS X 10.10.3 (rilasciato da poco agli sviluppatori), Apple ha confermato le voci che volevano la sparizione di Aperture e iPhoto dal Sistema Operativo della Casa di Cupertino. Aperture verrà rimosso, rimpiazzato dalla nuova App. Apple ha aggiunto un avviso alla pagina ufficiale dedicata ad Aperture, avvisando gli utenti che il programma sarà rimosso dal Mac AppStore quando sarà lanciata la nuova App per OS X. Lo stesso avviso può essere trovato nella descrizione dell’App di Aperture che, una volta rimossa dal Mac AppStore, sarà impossibile da scaricare per tutti i nuovi utenti, anche se non è da escludere che i vecchi acquirenti potranno ancora avere l’Applicazione semplicemente cercandola nella scheda “Acquisti”. Apple aveva annunciato che iPhoto e Aperture sarebbero stati abbandonati già dallo scorso Giugno, ma la compagnia non ha specificato che il Software sarebbe stato rimosso interamente dall’AppStore, ai tempi. Aveva, piuttosto, affermato che lo sviluppo di Aperture si sarebbe fermato, e che avrebbe concentrato le sue risorse su “Foto” per Mac OS X. Diverse anteprime della nuova App di Apple la indicano come un ibrido tra il semplice iPhoto e il più professionale Aperture, facendo dunque ben sperare per il futuro dell’Applicazione stessa e per gli utenti che si ritroveranno ad utilizzarla. Gli utenti di iPhoto saranno felici di scoprire tutti i nuovi Tool messi a disposizione dalla nuova App, ma gli utenti di Aperture saranno delusi quando si accorgeranno che tutti i Tool più “dettagliati” per il fotoritocco saranno spariti. Quelli che usano già Aperture probabilmente non abbandoneranno il Software o, se proprio dovranno, saranno purtroppo costretti a migrare verso un’alternativa come Lightroom. Non è tuttavia da escludere che la nuova App per le Foto di Apple veda alcuni piccoli Update nei prossimi mesi che la avvicineranno sempre più ad un programma professionale, come l’implementazione dei Plug-In di Terze Parti. L’App, inoltre, sembra essere molto intuitiva e molto più rapida di iPhoto; un toccasana per tutti coloro che non hanno mai amato particolarmente l’applicazione apparentemente User-Friendly di Apple. La nuova App verrà rilasciata in Primavera, quando l’aggiornamento a OS X 10.10.3 sarà reso disponibile per il pubblico. Apple sta pensando di rilasciare una Beta Pubblica prima del lancio ufficiale, anche se una data precisa è ancora ignota....
readmore

iWork per iCloud ora utilizzabile anche da dispositivi non Apple

iWork per iCloud ora utilizzabile anche da dispositivi non Apple Pages, Numbers e Keynote ora sono liberamente utilizzabili da chiunque sul web e non solo da utenti di dispostivi Apple. Dopo un breve periodo di beta testing, Apple ha aperto il sito iCloud.com a tutti rendendo possibile a chiunque l’uso della suite di produttività iWork e non solo da chi accede a esso da dispositivi della Mela. È possibile registrarsi sul sito www.icloud.com, ottenere un Apple ID dopo aver indicato un indirizzo mail valido e una password, e al termine della registrazione accedere e usare gratuitamente le versioni online delle app Pages, Numbers e Keynote. Pages per iCloud, lo ricordiamo, è un’applicazione web che consente di creare e modificare documenti; Numbers consente di creare e modificare fogli di calcolo e Keynote permette di creare e modificare presentazioni. Gli utenti che si registrano gratuitamente hanno a disposizione 1GB di spazio di archiviazione su iCloud. Al sito www.icloud.com è possibile accedere usando versioni recenti di Safari, Firefox, Chrome e Internet Explorer....
readmore

Come cambiare la suoneria delle chiamate inoltrate su Mac

Come cambiare la suoneria delle chiamate inoltrate su Mac Una piccola e semplice guida che illustra i passaggi da eseguire per cambiare la classica suoneria delle chiamate su Mac con una di quelle disponibili di default Come cambiare la suoneria delle chiamate inoltrate su Mac. Una breve e semplice guida quella pubblicata da iMore e che riproponiamo di seguito per chi volesse cambiare il suono delle telefonate in entrata su Mac con uno a scelta tra quelli disponibili di default. Sebbene infatti una delle piacevoli caratteristiche dell’interoperabilità introdotta con iOS 8 e OS X Yosemite riguarda proprio la possibilità di rispondere ad SMS e telefonate anche dal Mac, potrebbe non piacere sentir squillare entrambi con lo stesso suono, o più semplicemente è possibile voler distinguere la suoneria di uno dall’altro. Si tratta di un’operazione abbastanza semplice ma non conosciuta a tutti. Ad ogni modo è sufficiente aprire FaceTime cercando l’app all’interno della cartella Finder > Applicazioni o più semplicemente digitando il nome su Spotlight. A questo punto, cliccate su Menu > Preferenze e, nel menu a tendina Suoneria cambiate il suono con uno di quelli disponibili nell’elenco, facendo attenzione che il software selezionato nel menu sottostante Default per le chiamate sia impostato...
readmore
line
footer